Selenite - La pietra di Selene

Selenite - La pietra di Selene

La Selenite, detta anche 'luce liquida', è un gesso incolore e traslucido, ha una vibrazione molto sottile e prende il suo nome da Selene, la Dea della Luna secondo la mitologia greca, il suo aspetto 'lunare' la richiama, è un cristallo femminile, legato alle emozioni, all'amore e alle fasi di questo corpo celeste.

Si utilizza durante le fasi di luna nuova poichè induce ad abbandonare i vecchi schemi mentali per aprirsi a nuove concezioni e a nuovi progetti.

Cristallizza nel sistema monoclino, appartiene alla famiglia dei solfati e data la sua particolare morbidezza viene intagliata e lavorata.

Particolarmente indicata per il 7° chakra (Chakra della Corona).

 

La selenite infonde coraggio, induce ottimismo, rafforza la volontà e combatte la sfortuna.

Aiuta ad equilibrare le proprie emozioni, facilita la concentrazione e la meditazione infondendo chiarezza mentale, consapevolezza e pace interiore.

Aiuta a sviluppare la comunicazione telepatica attivando i centri energetici più elevati e facilita le proiezioni astrali.

Ha proprietà purificanti, contrasta le energie negative e spesso viene utilizzata insieme al Palo Santo e alla salvia bianca per pratiche purificanti e trattamenti olistici.