Le Lampade di Sale

L’aria che quotidianamente respiriamo nelle nostre case è inquinata da polvere, acari, onde elettromagnetiche.
L’aria viziata è caratterizzata da ioni positivi, che sono nocivi per la salute dell’uomo.

La conseguenza più frequente della presenza eccessiva di questi ioni è una diffusa sensazione di disagio, spesso accompagnata da affaticamento, allergie, insonnia, stress e invecchiamento precoce.

Le lampade di sale consentono di neutralizzare questi ioni nocivi perchè, quando si riscaldano, emettono una benefica onda di ioni negativi.

Questi ioni, comparabili con quelli emessi dal mare, dalle cascate, dai torrenti e dalle foreste, entrano nel nostro corpo come una salutare onda rigenerante e rivitalizzante.

Il sale di queste lampade, formatosi in estesi giacimenti del Pakistan più di 200 milioni di anni fa, irradia una morbida e rilassante luce arancione.

 

 

 

 

Effetti benefici degli ioni negativi

- Aumento della concentrazione

- Rafforzamento del sistema immunitario

- Diminuzione di allergie e crisi d'asma

- Rallentamento del processo di invecchiamento cellulare

 

 

Avvertenze

Non posizionare le lampade di sale in ambienti umidi e sottoposti a sbalzi di temperatura, sono ideali per camere da letto, studi, soggiorni.

Non lavare o pulire le lampade di sale con detergenti e panni umidi.

Non posizionare le lampade di sale a diretto contatto con rivestimenti e superfici in quanto potrebbero rilasciare sale e condensa tipica della loro natura.

La ionizzazione è direttamente proporzionale alle dimensioni delle lampade si sale.

Si consiglia di lasciare accese le lampade di sale per diverse ore affinchè possa avvenire la reazione chimica.

Il colore delle lampade di sale può variare a seconda delle componenti: ferro (rosso) o manganese (rosa/giallo).

Ogni lampada di sale è unica per forma, dimensione e colore: questo fa sì che ogni esemplare sia un pezzo unico, è un pregio non un difetto. In Natura non esistono errori.